Krion®: la soluzione igienica ed estetica per ristoranti e attività gastronomiche

krion-restaurants

06/07/2022

I ristoranti, le caffetterie e le attività commerciali legate al cibo richiedono una maggiore igiene in tutti gli aspetti che garantiscono la sicurezza delle persone. La manipolazione degli alimenti deve disporre di strumenti, materiali e tecniche che impediscano l'accumulo di batteri e germi, garantendo così un cibo in buone condizioni per le persone che lo consumeranno.

Il design è un altro fattore importante in un ristorante, poiché deve trasmettere una personalità al di là dei piatti. Inoltre, la durata e la resistenza sono caratteristiche importanti per mantenere un buon aspetto seguendo il ritmo del lavoro quotidiano e l'afflusso di visitatori.

Le caratteristiche di Krion® fanno di questo materiale la soluzione estetica e funzionale per i progetti di ristrutturazione in appalto. Un'opzione sicura che fornisce un elevato valore aggiunto all'azienda sotto diversi aspetti:

  1. Superficie Igienica: Un Approccio Chiave nel Design dei Ristoranti

Come abbiamo già detto, i locali del settore della ristorazione devono avere superfici e materiali che garantiscano la sicurezza delle persone. Un'atmosfera pulita e igienica sarà una caratteristica essenziale in questo tipo di attività.

E come può Krion® aiutare l'igiene dei ristoranti e delle aziende alimentari?

a. Superficie batteriostatica: Una caratteristica che deriva dalla porosità quasi zero che consente di evitare l'uso di battericidi nella composizione, garantendo una superficie asettica e priva di germi che previene la proliferazione di microorganismi patogeni.

Il laboratorio inglese Virology Research Services Ltd. ha condotto uno studio sul comportamento dei virus su una superficie in Krion®.

Nello specifico, sono stati depositati un coronavirus umano e un virus dell'influenza sul materiale Krion® K·Life 1100 non sottoposto ad alcun trattamento e su una superficie plastica per eseguire una comparativa dei risultati.

Dopo 24 ore, il coronavirus a contatto con la plastica ha perso il 55,28% della sua efficacia, mentre a contatto con Krion® la capacità infettiva si è ridotta dell'82,22%. Per quanto riguarda il virus dell'influenza, su Krion® si è ridotta dell'88,75% in sole 2 ore, mentre sulla plastica del 18,44%.

In conclusione, senza alcun tipo di trattamento aggiuntivo, la superficie Krion® risulta più asettica e non solo previene la proliferazione di microrganismi, ma ne riduce anche la capacità infettiva. Inoltre, grazie alle sue proprietà intrinseche, previene la contaminazione incrociata degli alimenti ed è dotata, per questo, del certificato di omologazione alimentare NSF.

Scoprire lo sviluppo dello studio virologico

b. Facile da pulire: Krion® è estremamente facile da pulire. Essendo una superficie asettica dalla porosità quasi zero e priva di fughe, si evita l'accumulo di sporco sulla sua superficie.

Effettuare una corretta pulizia di Krion® è facile grazie alle sue proprietà. Infatti, per garantire che il materiale rimanga in perfette condizioni per tutta la sua vita utile, è sufficiente seguire i seguenti passaggi: 

  • Pulire quotidianamente eventuali schizzi per evitare che si trasformino in vere e proprie macchie. In questo modo, la pulizia risulterà più agevole. Il modo corretto per farlo è con uno strofinaccio, un panno in microfibra o una spugna. Sarà sufficiente una sola passata per pulirlo.
  • In caso di macchie, pulirle con acqua usando un panno o della carta. Successivamente, inumidire un panno e applicare un detersivo delicato come K-Cleaner. Strofinare con movimenti circolari e asciugare.
  • In caso di macchie ostinate, applicare K-Cream o un detersivo a base di microparticelle e inumidire. Con una spugnetta, strofinare sulle macchie con movimenti circolari fino a rimuoverle completamente. Eliminare il detersivo in eccesso, sciacquare e asciugare.

 krion home

  1. Superficie Altamente Durevole per un Design Robusto dei Ristoranti

I ristoranti e le aziende alimentari hanno bisogno di materiali resistenti e durevoli per due motivi principali: l'elevato traffico di clienti e le esigenze fisiche del lavoro quotidiano.

Per questo motivo, Krion lavora sulle proprietà di Solid Surface per offrire superfici di lunga durata che, alla fine, diventano un solido investimento:

a. Facilità di riparazione: Krion® è un materiale integrale, quindi se la superficie si graffia, può essere facilmente riparata senza che il suo aspetto venga compromesso. Qualsiasi tipo di cibo o materiale può essere rimosso completamente dalla superficie.

b. Attrezzature per ristoranti anti-scheggiatura: Resistente alle schegge sui bordi, gli angoli della superficie rimarranno intatti nonostante il peso, la manipolazione e gli urti.

L'uso continuato delle superfici provoca che queste subiscano dei danni. Spesso i materiali come il legno o il metallo, usati per i tavoli e i banconi dei ristoranti, presentano delle scheggiature negli angoli con il passare del tempo.

Gli urti, i graffi e l'erosione causata dal tempo e dall'usura provocano questo effetto su quasi tutti i materiali, ma non su Krion®. Le loro superfici rimangono intatte, compresi angoli e bordi, che sono sempre come il primo giorno, grazie alla proprietà anti-scheggiature che le caratterizza.

krion non-chip

c. Resistenza al fuoco: Secondo studi empirici, il Krion mostra una maggiore resistenza al fuoco rispetto al quarzo tecnologico, al marmo, all'acrilico e al legno. Una proprietà supportata dalla certificazione Euro Class B-s1-d0 in cui una superficie solida convenzionale ottiene un livello inferiore: C-s1-d0.

3. Superficie Estetica: Eleganza nel Design dei Ristoranti

Un ristorante deve avere un'immagine che rafforzi la personalità mostrata nei suoi piatti. I 5 sensi sono importanti per il commensale, quindi ogni dettaglio viene preso in considerazione per l'interior design del locale.

Le proprietà intrinseche del Krion® che facilitano le capacità creative di proprietari, designer, arredatori e architetti sono:

a. Il termocurving applicato al design dei ristoranti: La capacità di modellare e creare forme uniche, su misura e senza fughe, fa di Krion® il materiale ideale per costruire uno spazio con un'anima.

Oltre a creare forme originali senza difficoltà, la termocurvatura consente di usare Krion® per produrre banconi senza angoli e inoltre, essendo priva di fughe, la superficie appare continua. È un vantaggio che va ben oltre l'estetica, poiché in questo modo si evita l'accumulo di sporco.

krion thermoforming

b. Proprietà di retroilluminazione: Krion® può essere retroilluminato, creando effetti di design unici e può essere utilizzato per la segnaletica e l'etichettatura.

I commensali cercano molto più che del buon cibo al ristorante. Il complemento migliore al menu è un arredamento suggestivo, per coinvolgere i cinque sensi del cliente.

Al bar, ai tavoli, applicando i colori aziendali e il logo del ristorante, la retroilluminazione è l'alleato perfetto per un'esperienza sensoriale unica.

c. Un'ampia gamma di colori + personalizzazione: Krion® dispone di un'ampia gamma di colori per creare spazi per uno scopo specifico. Inoltre, il servizio Krion AdHoc consente di creare colori esclusivi e personalizzati al 100% per progetti di grandi dimensioni, completamente adattati alle esigenze delle persone.

happy red krion

  1. Consulenza professionale per un design di ristoranti di successo

Fin dal primo contatto con il fabbricante, il progettista, l'arredatore o l'architetto con Krion®; il nostro team è al fianco del professionista nel progetto. Pertanto, i nostri partner possono conoscere tutte le capacità della superficie solida, ottenendo il massimo dai loro progetti e migliorando allo stesso tempo le aspettative dei loro clienti.

1. Programma Affinity: Tutto ciò che serve per iniziare a lavorare con Krion®.

2. Fabbricante associato: Servizio di assistenza e consulenza professionale

3. A&D: servizio di consulenza per architetti, arredatori e designer a livello tecnico ed economico.

 

krion plate


Compartir: